CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: entrate fiscali aumentate del 3,2 per cento tra gennaio e agosto
 
 
Pechino, 18 set 05:53 - (Agenzia Nova) - Le entrate fiscali della Cina sono aumentate del 3,2 per cento su base annua, a circa 13.710 miliardi di yuan (circa 1.933 miliardi di dollari), nei primi otto mesi del 2019. Lo attestano i dati ufficiali del ministero delle Finanze cinese (Mof). Secondo il ministero, il governo centrale ha raccolto circa 6.600 miliardi di yuan (930 miliardi di dollari) nel periodo in esame, in crescita del 3,5 per cento su base annua, mentre i governi locali hanno visto entrate fiscali in aumento del 2,8 per cento a circa 7.120 miliardi di yuan (1.004 miliardi di dollari). In particolare, le entrate provenienti dall'imposta sul valore aggiunto nazionale nel periodo sono aumentate del 4,7 per cento a circa 4.490 miliardi di yuan (633 miliardi di dollari), mentre quelle derivanti dall'imposta sui consumi domestici sono aumentate del 18,5 per cento a 1.040 miliardi di yuan (146 miliardi di dollari). (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..