USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: senatori repubblicani diffidano da possibile attacco militare contro l'Iran
 
 
Washington, 18 set 00:48 - (Agenzia Nova) - Diversi senatori repubblicani hanno chiesto cautela in merito alle possibili ritorsioni militari statunitensi contro l'Iran dopo il presunto attacco alle strutture petrolifere saudite, consigliando al presidente Trump di analizzare ulteriormente l'attacco prima di rispondere. I Repubblicani hanno infatti avvertito che qualsiasi ritorsione da parte dell'esercito americano o dei suoi alleati potrebbe provocare un più ampio conflitto regionale che potrebbe attirare paesi tra cui Israele, Libano, Iraq, Siria e potenzialmente Turchia e Russia. "Non siamo vicini a quel punto", ha detto ieri il presidente della commissione per le Relazioni estere del Senato, Jim Risch, alla domanda se avrebbe sostenuto un attacco militare. "Siamo ancora nella situazione di analisi. Il briefing book che è stato messo insieme espone i fatti e solo dopo che i fatti sono stati esaminati, analizzati, le conclusioni raggiunte che le decisioni saranno prese", ha aggiunto. Ma non tutti i legislatori sono d'accordo su come gli Stati Uniti avrebbero dovuto rispondere (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..