TUNISIA
 
Tunisia: candidato indipendente Saied respinge alleanza con i partiti
 
 
Tunisi, 17 set 20:46 - (Agenzia Nova) - Il candidato indipendente Kais Saied, che ha passato il primo turno delle elezioni presidenziali con il 19 per cento dei voti, ha respinto oggi in una conferenza stampa l’idea di un’alleanza con i partiti. "Non esiste un'alleanza tra partiti politici, o con un partito o una coalizione di partiti, esiste un progetto politico", ha dichiarato Saied. “Chiunque voglia unirsi è libero di farlo", ha aggiunto. Il costituzionalista Kais Saied e il magnate della tv Nabil Karoui saranno protagonisti del secondo turno delle elezioni presidenziali in Tunisia. A Saied sarebbe andato il 19 per cento dei voti, mentre Karoui – che si trova in carcere dal 23 agosto scorso con l’accusa di frode fiscale e riciclaggio di denaro – sarebbe riuscito a raccogliere il 14,9 per cento delle preferenze. Al terzo posto figurerebbe Abdel Fatah Mourou, vicepresidente del movimento islamico moderato Ennahda, con il 13,1 per cento dei voti. A seguire l’ex ministro della Difesa Abdelkrim Zbidi (9,6 per cento); il capo del governo Youssef Chahed (7,4 per cento); l’indipendente Safi Saied (6,6 per cento); il leader dell’Unione popolare repubblicana (Upr) Mohamed Lofti Mraihi (6,5 per cento); il leader della coalizione Dignità Seifeddine Makhlouf (5 per cento); l’ex presidente Moncef Marzouki (4,1 per cento); la leader del Partito desturiano libero (Pdl) Abir Moussi (3,8 per cento).


(Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..