GERMANIA-GIORDANIA
 
Germania-Giordania: Merkel conferma appoggio ad Abdullah II
 
 
Berlino, 17 set 18:29 - (Agenzia Nova) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel “ha promesso il sostegno della Germania al Regno di Giordania, circondato da conflitti violenti e sta compiendo opere straordinarie nell'accoglienza dei rifugiati”. È quanto riferisce l'emittente televisiva tedesca “n-tv” commentando l'incontro tra Merkel e il re di Giordania, Abdullah II, avvenuto oggi a Berlino. Durante la conferenza stampa seguita ai colloqui, Merkel ha, inoltre, affermato che “la Germania continuerà a lavorare al fianco della Giordania su questioni in materia di sicurezza e sviluppo economico”. Come ricorda “n-tv”, presso la base di Al Asrak in Giordania, sono di stanza 290 militari tedeschi che partecipano alle operazioni della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti contro lo Stato islamico in Siria e Iraq. In particolare, ad Al Asrak si trovano anche i caccia multiruolo Tornado che l'aeronautica tedesca impiega con compiti di ricognizione in Siria e Iraq. Alle operazioni dell coalizione internazionale contro il terrorismo, la Germania partecipa poi con aerei cisterna che garantiscono il rifornimento in volo dei velivoli alleati e con personale imbarcato sui sistemi aviotrasportati di preallarme e controllo (Awacs) impiegati dalla Nato. Il 9 settembre scorso, il governo tedesco ha concordato il rinnovo della missione della Bundeswehr in Iraq e Siria fino al 31 ottobre 2020, con un limite massimo di 700 militari. Come convenuto dall'esecutivo federale nella giornata di ieri, 16 settembre, i Tornado e gli aerei cisterna della Luftwaffe rientreranno, invece, in Germania il 31 marzo del prossimo anno. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..