LIBIA
 
Libia: Manfour, raid su Sirte hanno ucciso 21 miliziani e distrutto 50 veicoli militari
 
 
Bengasi, 17 set 09:18 - (Agenzia Nova) - L'aeronautica militare dell'Esercito nazionale libico (Lna) ha condotto ieri raid a Sirte, uccidendo 21 miliziani e distruggendo 50 veicoli militari delle forze fedeli al premier Fayez al Sarraj. Lo ha reso noto il comandante generale delle operazioni dell'aeronautica militare della Lna, Mohamed al Manfour, riferendosi alle forze del Governo di accordo nazionale (Gna). In un briefing stampa della Cirenaica, Manfour ha dichiarato che "un certo numero di milizie Sarraj si sono ritirate dalla periferia di Sirte verso la città di Misurata, tra cui il leader della milizia Mohamed al Hosan, che ha ritirato 60 veicoli armati dalla strada di Arar verso Misurata sotto gli attacchi dei velivoli dell'Lna". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..