LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: proseguono gli scontri armati nella città meridionale di Murzuq (2)
 
 
Bengasi, 19 ago 08:39 - (Agenzia Nova) - Secondo l’ultimo bilancio fornito dall'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari in Medio Oriente (Ocha), almeno 90 civili sono stati uccisi e 200 feriti nei scontri violenti a Murzuq, nel sud della Libia. "Oltre 1.285 famiglie (circa 6.425 persone) sono state sfollate all'interno di Murzuq e nelle aree vicine. Alcune di esse sono attualmente ospitate in rifugi collettivi organizzati dalle autorità locali", ha fatto sapere l'Ocha attraverso una nota. "Secondo quanto riferito, diverse case e infrastrutture sono state distrutte, e si sono verificate continue interruzioni dell'elettricità e dei mezzi di telecomunicazione", ha aggiunto l'Ocha. (Bel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..