USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: in sciopero decine di migliaia di lavoratori della General Motors
 
 
Washington, 16 set 23:45 - (Agenzia Nova) - Decine di migliaia di lavoratori della General Motors (Gm) hanno scioperato oggi in tutto il paese dopo l'interruzione delle trattative sindacali di domenica sera. Lo sciopero è iniziato allo scattare della mezzanotte con la partecipazione in numerose fabbriche di circa 50.000 lavoratori del sindacato statunitense United Auto Workers (Uaw), dal Michigan al Texas. Il portavoce del sindacato, Brian Rothenberg, ha dichiarato alla stampa statunitense che lo sciopero sarebbe proseguito anche se lunedì sarebbero ripresi di negoziati. La mossa potrebbe costare centinaia di milioni di dollari. Uno sciopero di due giorni nel 2007 - l'ultima volta che la Uaw aveva indetto un'interruzione del lavoro - è costato a General Motors oltre 600 milioni di dollari. Il sindacato sta spingendo Gm per aumentare i salari, riaprire le fabbriche inattive, aggiungere posti di lavoro e ridurre la differenza di retribuzione tra i nuovi assunti e i lavoratori veterani. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..