SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia: capo delegazione Ue Fabrizi, avanti con determinazione verso obiettivo europeo (3)
 
 
Belgrado, 20 lug 17:05 - (Agenzia Nova) - L'Unione fa la sua parte nell'aiutare la Serbia nel percorso di riforma anche con un poderoso sostegno finanziario, il più consistente fra quelli concessi agli Stati che si trovano in un processo di adesione con circa 200 milioni l'anno di Fondi di preadesione Ipa a cui si aggiungono gli aiuti compresi in un pacchetto che riguarda l'intera regione e che si concentra per lo più su temi di natura transfrontaliera come ad esempio la connettività. La Commissione uscente ha inoltre proposto un aumento del 20 per cento dei prossimi fondi di preadesione, che saranno denominati Ipa 3 e la cui approvazione spetterà ora alla nuova Commissione. La delegazione nel frattempo utilizza gli Ipa 2 concentrando le risorse in particolare sui pilastri dello Stato di diritto, della competitività e delle politiche sociali. L'Unione, ribadisce Fabrizi, è disposta ad aiutare la Serbia anche nell'altro elemento fondamentale del processo negoziale, ovvero la normalizzazione dei rapporti con Pristina. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..