BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: terrorista islamico Haris Causevic condannato a 35 anni in secondo grado (7)
 
 
Sarajevo, 15 lug 2015 17:00 - (Agenzia Nova) - Secondo Milomir Savcic, presidente dell'Associazione dei reduci della Repubblica Srpska, le bandiere islamiste "rappresentano un monito serio per Banja Luka". Savcic ha detto a "Srna" che "i nemici dello Stato islamico sono in primo luogo i cristiani". L'intero episodio potrebbe, a detta di Savcic, va letto "nell'ottica di quanto avvenuto alla vigilia dello scontri dei primi anni Novanta". Il premier di Banja Luka, Zeljka Cvijanovic, ha espresso "preoccupazione per l'espansione del radicalismo in Bosnia-Erzegovina". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..