BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: non si arresta l'ondata di incendi in Amazzonia e nel nord-est del paese (2)
 
 
Brasilia, 16 set 23:33 - (Agenzia Nova) - La scorsa settimana, a causa dell'enorme crescita del numero di incendi nel Pantanal, gli stati brasiliani di Mato Grosso (sul cui territorio ricade anche la foresta amazzonica) e il Mato Grosso del Sud, hanno dichiarato lo stato di emergenza. L'ultimo in ordine di tempo ad avanzate la richiesta è stato il governo del Mato Grosso che, lo scorso 11 settembre ha chiesto al governo federale che venga riconosciuto lo stato di emergenza a causa dell'enorme numero di incendi registrato nell'area della foresta amazzonica che ricade all'interno dei confini dello stato. La misura è stata firmata dal governatore Mauro Mendes e pubblicata nell'edizione del 10 settembre della Gazzetta ufficiale dello stato (Doe). Il governo statale invierà ora al governo centrale un rapporto dettagliato nel quale giustifica la richiesta. Se riconosciuto, lo stato di emergenza consente per un periodo non superiore a 60 giorni azioni di emergenza, come l'acquisto di beni e materiali senza gara di appalto, oltre che autorizzare l'intervento da parte del governo federale anche attraverso l'invio di forze armate. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..