SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Repubblica Ceca, da Fesr 46 milioni di euro per sottostazione elettrica Kocin
 
 
Bruxelles, 16 set 17:30 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea investirà oltre 46 milioni di euro del Fondo europeo di sviluppo regionale per modernizzare ed estendere la sottostazione elettrica di Kocin, in Boemia meridionale, uno dei nodi più importanti del sistema di trasmissione ceco. Lo ha reso noto la Commissione europea. Una volta completato nel novembre 2023, il progetto aumenterà la sicurezza energetica del paese, garantendo operazioni affidabili anche in condizioni estreme. "Questo investimento dell'Ue aumenterà la sicurezza energetica della Repubblica Ceca e della regione riducendo il rischio di blackout e facilitando l'importazione di energia pulita dai paesi vicini. È ancora un altro esempio della prestazione energetica dell'Unione sul campo", ha detto il commissario europeo all'energia, Maros Sefcovic. Oltre a migliorare la qualità, l'affidabilità e la sostenibilità delle forniture di elettricità ai clienti, questo progetto aumenterà effettivamente la capacità del paese di accedere alle energie rinnovabili dai paesi vicini. L'ampliamento della sottostazione di Kocin consentirà la realizzazione di altri due progetti di interesse comune: la connessione di un secondo circuito sulla linea elettrica esistente Kocin-Prestice e la nuova linea aerea Kocin-Morovka lunga 120 chilometri. Questi due progetti rafforzeranno il corridoio prioritario per le interconnessioni di elettricità nord-sud nell'Europa centro-orientale e sud-orientale, aumentando l'accesso della Repubblica ceca alle energie rinnovabili, principalmente energia eolica dalla Germania ed energia solare dall'Italia, e contribuendo a ridurre le emissioni di gas serra della nazione. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..