MYANMAR
Mostra l'articolo per intero...
 
Myanmar: Alto commissario diritti umani esorta a cooperare con meccanismi internazionali (2)
 
 
Ginevra, 09 set 16:38 - (Agenzia Nova) - Il 25 agosto 2017 nel Rakhine una serie di attacchi da parte di combattenti islamici contro diversi avamposti della polizia innescò una vasta operazione delle forze di sicurezza birmane contro quella minoranza musulmana e un esodo diretto soprattutto verso il vicino Bangladesh, che ospita attualmente il più grande accampamento di profughi del mondo, formato da 27 campi nel distretto di Cox’s Bazar. Secondo dati del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Unpd), nei campi sono ospitati 905 mila rohingya circa; oltre 231 mila si trovano fuori dai campi. Poco più di 482 mila risultano registrati, al 31 luglio, dalle autorità bengalese e dall’Unhcr. I bambini sono il 55 per cento, con quasi 40 mila tra quelli di età inferiore a cinque anni in condizione di malnutrizione; gli adulti sono il 43 per cento e gli anziani il tre per cento. A gennaio erano state censite 64 mila donne in gravidanza. Più di 354 mila bambini frequentano scuole o centri di apprendimento. Le organizzazioni non governative hanno messo a disposizione oltre novemila insegnanti. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..