ALGERIA
 
Algeria: diversi arresti nel 30mo venerdì di proteste
 
 
Algeri, 13 set 16:56 - (Agenzia Nova) - Diversi manifestanti sono stati arrestati oggi ad Algeri nel trentesimo venerdì consecutivo di proteste nel paese nordafricano. Diversi video pubblicati sui social network mostrano gli agenti di polizia intenti a fermare alcuni dimostranti usando anche la forza. Testimoni oculari hanno riferito ad “Agenzia nova” che gli agenti di sicurezza hanno sequestrato i telefoni cellulare a chi scattava fotografie o filmava la marcia. Un importante dispositivo delle forze dell’ordine è stato dispiegato nella capitale Algeri, rafforzando il cordone di sicurezza attorno ai manifestanti a pochi giorni dalla convocazione delle elezioni presidenziali. Il presidente “ad interim” Abdelkader Bensalah dovrebbe infatti annunciare il 15 settembre la data definitiva del voto che dovrebbe presumibilmente svolgersi entro tre mesi. I manifestanti hanno chiesto la liberazione di Karim Tabbou, coordinatore nazionale del partito dell’Unione social democratica (Uds), sottoposto a detenzione preventiva dopo un’udienza in tribunale davanti al pubblico ministero. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..