LEGA
 
Lega: Miceli (Pd), invece di scuse Salvini giustifica insulti antisemiti, vergogna
 
 
Roma, 16 set 14:44 - (Agenzia Nova) - Il deputato del Partito democratico Carmelo Miceli, componente della commissione Giustizia della Camera, chiede all'Ordine dei giornalisti della Lombardia di aprire un provvedimento disciplinare nei confronti di Matteo Salvini. "Invece di chiedere scusa, Salvini arriva addirittura a giustificare gli insulti antisemiti a Gad Lerner e l'aggressione fisica al giornalista di Repubblica. E' una vergogna - dice Miceli - Come fa l'Ordine dei Giornalisti della Lombardia a non avviare immediatamente un procedimento disciplinare contro il giornalista Salvini, iscritto dal 2003?". "Le parole pronunciate a 7Gold dal leader della Lega – prosegue Miceli – sono davvero indecenti. Invece di scusarsi per gli insulti di Pontida, Salvini insulta a sua volta Lerner e il reporter aggrediti ieri, li definisce calunniatori. Ha completamente perso la testa. Davvero nella Lega esponenti come Maroni e Giorgetti la pensano come lui? E In Forza Italia? Inquietante deriva antisemita". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..