CIPRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro: fonti stampa, autorità a lavoro per appianare tensioni dopo furto bandiera turca (3)
 
 
Nicosia, 14 set 17:25 - (Agenzia Nova) - Le autorità della autoproclamata Repubblica turca di Cipro del Nord, riconosciuta solo da Ankara, hanno emesso un mandato di arresto nei confronti di un cittadino greco-cipriota di 16 anni, sospettato di avere rubato una bandiera turca in una scuola di Lysi. Secondo quanto riferito dal quotidiano “Cyprus Mail”, l’episodio è avvenuto lo scorso 8 settembre durante un “pellegrinaggio” di circa duemila greco-ciprioti nella città del nord. Il ragazzo si sarebbe allontanato durante una funzione religiosa per poi rimuovere la bandiera, sotto l’occhio del sistema di video-sorveglianza. Il 16enne avrebbe inoltre trafugato anche un ritratto del defunto leader turco-cipriota Rauf Denktash. L’ufficio del ministro degli Esteri turco-cipriota Kudret Ozersay ha confermato il mandato di arresto per il ragazzo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..