BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: Alto rappresentante internazionale, nessuna modifica ordinamento senza consenso tutti popoli costitutivi
 
 
Sarajevo, 16 set 14:46 - (Agenzia Nova) - Qualsiasi modifica all'ordinamento interno alla Bosnia-Erzegovina deve seguire procedimenti previsti dalla costituzione che includono anche il sostegno di tutti e tre i popoli costitutivi del paese. Lo si legge in una nota stampa diffusa oggi dall'ufficio dell'alto rappresentante internazionale in Bosnia-Erzegovina Valentin Inzko (Ohr), in relazione alla documento programmatico approvato nel corso del fine settimana dal Partito d'azione democratica (Sda, il partito numero uno tra i bosniaci musulmani). Secondo quanto riferisce il sito di informazione "Klix", l'Ohr ha evidenziato che "il direttivo del Consiglio per l'attuazione della pace (Pic, organismo internazionale) ha continuato a confermare il pieno consenso all'integrità internazionale e alla struttura di base della Bosnia in qualità di paese sovrano e unitario composto da due entità". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..