SUD SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sud Sudan: Commissione Ue, incontri Kiir-Machar “passo avanti” nel processo di pace
 
 
Giuba, 13 set 09:37 - (Agenzia Nova) - Un anno dopo la firma dell'accordo di pace rivitalizzato in Sud Sudan, gli incontri di questa settimana tra il presidente Salva Kiir e il leader dell’opposizione armata Riek Machar a Giuuba sono “passi nella giusta direzione” nel processo di pace. È quanto si legge in una dichiarazione del Servizio di azione esterna della Commissione europea, secondo cui “la fiducia tra i leader politici è essenziale ed è importante che continuino a incontrarsi regolarmente per portare avanti con decisione il processo di pace”. Secondo la Commissione Ue, “sebbene sia positivo il cessate il fuoco tra i firmatari dell'accordo, a due mesi dalla fine del periodo pre-transitorio prorogato il ritmo e la qualità dell'attuazione devono aumentare urgentemente. Ciò include compiti cruciali come le disposizioni in materia di sicurezza e il numero di Stati e i loro confini, al fine di facilitare la formazione del governo di transizione a novembre. Ci aspettiamo – prosegue la dichiarazione – che tutte le parti lavorino in uno spirito di buona volontà e di compromesso, riflettendo l'atmosfera costruttiva dei colloqui tra i leader di questa settimana. L'Unione europea continuerà a sostenere il processo di pace a beneficio di tutto il popolo sud sudanese in stretto coordinamento con l'Autorità intergovernativa per lo sviluppo (Igad), l'Unione africana, le Nazioni Unite e la più ampia comunità internazionale”, conclude la nota. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..