RUSSIA
 
Russia: attore Ustinov condannato per atti di violenza contro forze di polizia
 
 
Mosca, 16 set 12:49 - (Agenzia Nova) - Il tribunale del quartiere moscovita di Tverskoj ha condannato l’attore Pavel Ustinov, 24 anni, a tre anni e sei mesi di reclusione in una colonia penale per aver commesso atti di violenza nei confronti delle forze di polizia durante una manifestazione non autorizzata che ha avuto luogo lo scorso 3 agosto a Mosca. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Sputnik” citando fonti interne al tribunale. Stando ai dati raccolti dagli inquirenti, Ustinov avrebbe resistito all’arresto e slogato la spalla del sergente di polizia Aleksander Ljagin dopo essere stato fermato lo scorso 3 agosto a Mosca durante una manifestazione non autorizzata. “La Corte riconosce Pavel Ustinov colpevole sulla base della Sezione 2 dell’articolo 318 del Codice criminale della Federazione Russa, e lo condanna a tre anni e sei mesi di detenzione in colonia penale”, si legge nella sentenza, in cui viene specificato che “non ci sono state violazioni da parte delle forze antisommossa” (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..