SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: tre israeliani feriti per esplosione in insediamento in Cisgiordania
 
 
Gerusalemme, 23 ago 15:30 - (Agenzia Nova) - Tre civili israeliani sono rimasti gravemente feriti, dopo che una granata è esplosa a distanza ravvicinata nei pressi della sorgente di Ein Bubin, vicino all'insediamento israeliano di Dolev in Cisgiordania. Lo riferisce il quotidiano locale "Jerusalem Post", precisando che i tre soggetti coinvolti sono un uomo di 46 anni e i suoi due figli, rispettivamente un ragazzo di 19 anni e una ragazza di 18 anni. Secondo quanto riferito dal Magen David Adom (la Stella rossa di David) i due uomini sono stati portati in eliambulanza all'ospedale Hadassah di Ein Kerem, mentre la ragazza ha ricevuto le cure sul posto. Il portavoce delle forze di difesa israeliane Ronen Manelis ha definito l'attacco "un grave attacco terroristico", precisando che i militari non sono hanno ancora stabilito se la granata sia stata effettivamente lanciata o se il dispositivo fosse stato piantato nel fiume e detonato a distanza. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..