IRAQ-TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq-Turchia: premier Abdul Mahdi telefona a Erdogan dopo attacco a Erbil (4)
 
 
Baghdad, 18 lug 20:07 - (Agenzia Nova) - Solo la scorsa settimana, il 12 luglio, Ankara aveva annunciato l’inizio della seconda fase dell’operazione Artiglio, condotta dalla fine dello scorso maggio. “La Turchia continuerà a distruggere i depositi di armi e i rifugi usati dai terroristi in una nuova area”, faceva sapere il ministero degli Esteri di Ankara in un comunicato. La prima parte dell’operazione aveva avuto come teatro d’azione l’area di Hakurk, circa 100 chilometri a nord-ovest di Erbil, dove comunque vanno avanti le operazioni dell’aeronautica turca, sostenuta da elicotteri Atak, droni e veicoli blindati. Il 15 luglio scorso lo stesso ministero della Difesa ha fatto sapere che finora, nel quadro dell’operazione Artiglio, sono stati “neutralizzati” 71 “terroristi”, laddove con “neutralizzati” s’intende i combattenti arrestati, arresisi o uccisi. Secondo i numeri raccolti dall’agenzia di stampa “Anadolu”, nel 2019 il Pkk è stato finora dietro l’uccisione di nove civili in territorio turco. Nel frattempo il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha condannato l’attacco promettendo che i responsabili saranno individuati rapidamente. La Direzione generale della sicurezza di Erbil ha assicurato che “la pace e la sicurezza della regione curda non saranno compromesse” e ha annunciato l’apertura di un’indagine sull’episodio, “i cui responsabili verranno puniti”. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..