IRAQ-TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq-Turchia: ministro Esteri Jaafari ammonisce Ankara, ritiri sue truppe o sarà conflitto (3)
 
 
Baghdad, 30 dic 2015 12:32 - (Agenzia Nova) - "Dobbiamo prendere tutte le misure necessarie, dall’organizzazione delle truppe fino ai rifornimenti di armi e munizioni”, ha dichiarato il premier turco. "L'obiettivo fondamentale dei militari che abbiamo inviato nella regione è proteggere i nostri istruttori e la popolazione di Mosul", ha aggiunto Davutoglu, secondo cui Ankara resterà in costante allerta finché vi sarà la minaccia dello Stato islamico nell’area. Il 21 dicembre scorso, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto che la reazione dell’Iraq rispetto al dispiegamento di militari turchi nel nord del paese è “un esempio di ipocrisia”. Secondo il capo dello stato turco, Ankara è stata particolarmente sorpresa dall’atteggiamento di Baghdad che ha permesso a diversi gruppi curdi fuorilegge di entrare ed agire sul suo territorio, riservando misure forti solo per l’esercito turco. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..