TERRORISMO
 
Terrorismo: Marocco, scoperti due laboratori di esplosivi
 
 
Rabat, 10 set 08:49 - (Agenzia Nova) - Le ricerche in corso condotte dalla polizia marocchina, in seguito allo smantellamento di una cellula terroristica collegata allo Stato islamico avvenuto il 5 settembre a Berkane e Nador, hanno permesso di individuare due siti in cui questa cellula stava conducendo esperimenti nella fabbricazione di esplosivo. Le ricerche condotte dall'Ufficio centrale di indagini giudiziarie (Bcij) hanno permesso l'individuazione di questi laboratori situati in due aree montuose a Douar Imchtassen, nel comune di Dar al-Kabdani (provincia di Driouch), dove i membri di questa cellula stavano sperimentando la produzione di bombe. Gli scavi e le scoperte condotte in loco hanno consentito il sequestro dei resti di una pentola a pressione, un tubo metallico, cavi elettrici e chiodi utilizzati nelle operazioni sperimentali per produrre una carica esplosiva a distanza. Nella casa di uno dei sospettati a Selouane (provincia di Nador) sono stati sequestrati tubi di plastica di medie dimensioni che saranno sottoposti a perizia scientifica. (Mar)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..