TAIWAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Taiwan: anche il Burkina Faso rompe le relazioni diplomatiche con Taipei
 
 
Taipei, 25 mag 2018 05:56 - (Agenzia Nova) - Il presidente di Taiwan, Tsai Ing-wen, ha accusato la Cina di impiegare “atti seriali di soppressione” e una “diplomazia del dollaro” ai danni dell’Isola, dopo la decisione da parte del Burkina Faso di rompere le relazioni internazionali con Taiwan, in favore di quelle esclusive con la Cina. La decisione del piccolo paese africano segue di poche settimane quella analoga assunta dalla Repubblica Dominicana, sollecitata a sua volta da Pechino. La Cina rifiuta di intrattenere relazioni diplomatiche formali con qualunque paese riconosca la statualità di Taiwan. Taipei ha reagito con sconforto alla decisione del Burkina Faso, che riduce ad appena 18 il numero dei paesi in tutto il mondo che ritengono Taipei uno Stato indipendente. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..