GERMANIA
 
Germania: adesione Seehofer a nuovo piano ripartizione migranti “ragionevole e tempestiva”
 
 
Berlino, 16 set 11:21 - (Agenzia Nova) - L'adesione del ministro dell'Interno tedesco, Horst Seehofer, al nuovo piano di ripartizione nell'Ue dei migranti che sbarcano in Italia è “ragionevole e giunge al momento giusto”. È quanto sostiene il quotidiano tedesco “Der Tagesspiegel”, ricordando che l'iniziativa proposta dal governo italiano prevede, tra l'altro, che la Germania accolga un quarto dei migranti giunti in Italia. Per “Der Tagesspiegel”, gli aspetti positivi della decisione di Seehofer sono di triplice natura. In primo luogo, sostenuto dalla Germania, il piano dell'Italia “potrebbe aprire la strada a un nuovo meccanismo di ridistribuzione temporaneo dei migranti nell'Ue con altri paesi, come la Francia e Malta”. Un tale meccanismo sostituirebbe “l'indegna diplomazia telefonica” che ha retto finora i rapporti tra i paesi membri dell'Ue nella gestione dei migranti che giungono in Italia. Il riferimento di “Der Tagesspiegel” è alla politica dei porti chiusi, attuata dal leader della Lega, Matteo Salvini, quando era vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno. Tale iniziativa bloccava per settimane le navi delle ong che soccorrono i migranti nel Mediterraneo al largo delle coste italiane, affidando il destino dei profughi a estenuanti trattative tra Roma e i governi europei sulla loro ripartizione. Secondariamente, l'assenso di Seehofer al piano dell'Italia per la ridistribuzione dei migranti nell'Ue renderebbe “gestibile” il numero di quelli che giungono in Germania. A ogni modo, “terzo e più importante aspetto”, l'appoggio del governo tedesco e dell'Ue all'iniziativa italiana sull'immigrazione, proposta dal governo formato da Movimento 5 Stelle (M5S) e Partito democratico (Pd), potrebbe contribuire a impedire a Salvini di tornare al potere. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..