ECONOMIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Economia: Trichet a "La Repubblica", riforme o crisi colpirà duro (2)
 
 
Roma, 19 ago 09:52 - (Agenzia Nova) - Ma Trichet la scriverebbe di nuovo una lettera all'Italia come quella che firmò insieme a Draghi, al momento della transizione al vertice della Bce esattamente otto anni, fa indicando i provvedimenti da prendere? "Ricordo - risponde - che la situazione era drammatica oltre ogni limite. Una rampante speculazione minacciava di distruggere Italia e Spagna e stava attaccando un insieme di Paesi pari al 40 per cento del Pil dell'area. Noi scrivemmo al governo Italiano e a quello spagnolo, e contemporaneamente avviammo massicci acquisti di titoli dei due Paesi sul mercato secondario. Così fu evitato il peggio. Devo dire che l'Italia ha accolto negli anni successivi con i governi Monti, Letta e Renzi diverse nostre raccomandazioni, dalla riforma del mercato del lavoro a quella delle pensioni". "Se lo rifarei? - conclude - Fortunatamente né l'Italia né la Spagna sono oggi in situazioni altrettanto drammatiche. In ogni caso, non ho più il mandato: ma l'urgenza di riforme strutturali rimane valida per tutti i Paesi". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..