MOLDOVA
Mostra l'articolo per intero...
 
Moldova: accordo fra partiti pro europei, riparte il percorso verso Bruxelles
 
 
Chisinau, 22 lug 2015 15:16 - (Agenzia Nova) - Il Partito liberale democratico della Moldova (Pldm), il Partito democratico (Pdm) e il Partito liberale (Pl) hanno siglato un nuovo accordo per la formazione dell’Alleanza per l’integrazione europea (Aie III) che sembra essere il preludio alla fine della crisi politica che ha coinvolto il paese balcanico negli ultimi mesi. Secondo il documento siglato il candidato all’incarico di premier dovrà essere presentato dal Pldm, mentre al Pdm toccherà il presidente del parlamento. "È stato siglato un accordo per formare una maggioranza parlamentare. L'accordo politico è positivo, equilibrato, e garantirà una maggioranza stabile alla Moldova e nel più breve tempo possibile formerà un governo che ristabilirà l'ordine nel paese", ha detto il leader del Pldm, Vlad Filat. Inoltre, i tre leader hanno ribadito che la carica del capo dello stato non verrà assegnata sulla base di criteri politici ma attraverso consenso tra i tre partiti di governo. (segue) (Moc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..