MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: ministro Difesa, oltre 21mila effettivi per gestire controllo migranti a frontiere (5)
 
 
Città del Messico, 25 giu 09:27 - (Agenzia Nova) - E grande attenzione viene data al "Piano di sviluppo integrale" del Messico del sud e dei paesi del cosiddetto "triangolo nord": Guatemala, Honduras, El Salvador. Si tratta di un programma di investimenti che il presidente Lopez Obrador ha voluto stilare assieme alla Commissione economica delle Nazioni Unite per l'America latina e i Caraibi (Cepal), come strumento per ridurre le cause stesse della migrazione verso nord: povertà, diseguaglianze sociali e violenza. Il via ufficiale al "Piano" è stato dato a metà giugno, con l'annuncio di un primo stanziamento di 30 milioni di dollari destinati a piantare alberi da legno e frutta per creare occupazione. Un accordo suggellato dalla stretta di mano tra il presidente Lopez Obrador e il suo omologo salvadoregno Nayib Bukele. "Dobbiamo dare alla gente, alle famiglie opzioni per vivere qui", ha spiegato Ebrard. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..