SUDAN
 
Sudan: premier Hamdok licenzia capo emittente statale “Srtc”
 
 
Khartum, 16 set 10:32 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro sudanese Abdallah Hamdok ha rimosso dall’incarico il capo dell’emittente statale “Srtc”, Ismail Isawi, nominando al suo posto il suo vice Ibrahim al Buzai. La decisione, sottolinea il quotidiano “Sudan Tribune”, interviene tra crescenti inviti a eliminare alti funzionari nominati dall’ex presidente Omar al Bashir e dal Consiglio militare di transizione (Tmc), come nel caso di Isawi. Quest’ultimo era stato fortemente criticato nei mesi scorsi dopo aver mostrato pieno sostegno alle Forze di supporto rapido (Rsf, la milizia paramilitare responsabile delle violenze in Darfur) in seguito alla repressione delle proteste del giugno scorso nel sit-in dei manifestanti a Khartum, in cui morirono più di cento persone. Hamdok, il cui governo ha giurato la scorsa settimana, ha giurato il mese scorso insieme ai membri militari e civili del nuovo Consiglio sovrano del Sudan, l’organismo incaricato di guidare il paese durante i 39 mesi del periodo di transizione. La formazione del Consiglio sovrano è stata ufficializzata con un decreto costituzionale emesso da Abdel Fattah al Burhan, capo del Consiglio militare di transizione (Tmc), e in seguito annunciata dal portavoce del Tmc, Shams al Din Kabbashi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..