IRAQ-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq-Cina: Fahmi (Partito comunista iracheno), visita premier Mahdi porterà a "salto di qualità" in relazioni bilaterali
 
 
Pechino, 16 set 10:36 - (Agenzia Nova) - La visita del premier iracheno, Adel Abdul Mahdi, in Cina, prevista dal 19 al 23 settembre, contribuirà a "un salto di qualità" nelle relazioni bilaterali. Lo ha dichiarato Raed Fahmi, leader del Partito comunista iracheno, in un'intervista con l'agenzia ufficiale di stampa cinese "Xinhua" in vista della visita. "La visita potrebbe aprire le porte alla firma di accordi per migliorare il livello di cooperazione tra Cina e Iraq che potrebbe avere forti effetti", ha spiegato Fahmi. "Tali accordi potrebbero aiutare l'Iraq a soddisfare i requisiti di sviluppo, in particolare nello sviluppo di infrastrutture, comprese strade e ponti", ha aggiunto. Secondo Fahmi le relazioni tra Iraq e Cina si sono sviluppate in campo politico ed economico, e c'è una buona cooperazione con le maggiori compagnie cinesi nel settore petrolifero e in altri settori. "Oggi sappiamo che questa visita ha lo scopo di creare un salto qualitativo e quantitativo nelle relazioni per aiutare l'Iraq ad affrontare le sfide per migliorare la sua economia attraverso la costruzione delle sue infrastrutture", ha aggiunto Fahmi. "Per quanto ne so, un certo numero di accordi verrà firmato e potrebbe essere istituito un fondo comune per dare successo a questa cooperazione", ha affermato Fahmi, sottolineando che il popolo iracheno accoglie con favore lo sviluppo delle relazioni iracheno-cinesi e le considera utili. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..