PERù
Mostra l'articolo per intero...
 
Perù: ingresso venezuelani nel paese in calo dopo introduzione obbligo di visto (3)
 
 
Lima, 13 set 15:03 - (Agenzia Nova) - Misure analoghe per tentare di porre un freno all'ingresso di migranti e rifugiati venezuelani sono state adottate anche dal governo dell'Ecuador, dove lo scorso 26 agosto è entrata in vigore in Ecuador la misura che impone ai cittadini venezuelani in ingresso nel paese di dotarsi di un visto umanitario obbligatorio. Finora i venezuelani potevano entrare nel paese con la sola carte d'identità. Il capo dello stato aveva annunciato a maggio l’intenzione di imporre il possesso di visti ai venezuelani in ingresso nel paese, alla luce dell’aumento degli immigrati dal Venezuela. “Come capo di stato è mio dovere prendere decisioni che garantiscano ordine e sicurezza per gli ecuadoriani e per i migranti, nel rispetto dei loro diritti”, ha detto Moreno parlando di un piano che comprende anche la concessione di un visto umanitario straordinario per coloro che già si trovano in territorio nazionale. Secondo stime delle Nazioni Unite il numero di migranti e rifugiati nel paese supererà i 500 mila entro al fine di quest’anno. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..