LIBANO
 
Libano: Hezbollah, attacchi israeliani richiedono risposta “dissuasiva”
 
 
Beirut, 06 set 11:40 - (Agenzia Nova) - Il blocco parlamentare del gruppo sciita libanese Hezbollah, "Lealtà alla resistenza", ha elogiato gli "eroi resistenti" che hanno condotto l'ultima operazione contro Israele, in riferimento agli scontri fra milizie sciite ed esercito israeliano avvenuti nei giorni scorsi nel sud del paese. Lo riporta il sito libanese "al Manar". Al termine della riunione settimanale ad Haret Hreik presso Beirut, sotto la presidenza del deputato Mohammed Raad, il gruppo ha inoltre dichiarato: "La Resistenza voleva anche, mediante la sua reazione, sottolineare il principio secondo cui qualsiasi attacco israeliano contro il Libano non può rimanere senza una risposta dissuasiva". Il blocco ha ringraziato ed elogiato tutte le personalità, forze politiche e autorità libanesi e internazionali che hanno criticato "l'aggressione israeliana alle regioni meridionali" del Libano. I rappresentanti di Hezbollah hanno poi condannato il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, per la visita che ha svolto due giorni fa, 4 settembre, al santuario di Hebron in Cisgiordania. Inoltre, il gruppo parlamentare ha espresso soddisfazione per le risoluzioni prese durante l'incontro economico svoltosi tre giorni fa nel palazzo presidenziale di Baabda, durante il quale il governo libanese ha dichiarato lo stato di "emergenza economica". Al culmine di una settimana di crescenti tensioni, nel fine settimana il movimento filo-iraniano ha lanciato missili anti-carro contro Israele, che ha risposto bombardando nel pomeriggio dello scorso primo settembre la città libanese di Maroun al Ras.

(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..