CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Pechino "espelle" nave da guerra usa da Mar Meridionale Cinese
 
 
Pechino, 14 set 18:48 - (Agenzia Nova) - Il ministero della Difesa cinese ha riferito di aver "espulso" una nave da guerra della marina degli Stati Uniti al largo delle isole Paracel, ritenuta responsabile di una "intrusione" nel Mar Cinese Meridionale, senza il permesso del governo cinese. Effettivi della Marine e dell'aviazione cinese - riferisce il quotidiano "South China Morning Post" citando un portavoce delle forze armate cinesi, Li Huamin -, si sono presentati sul posto, si sono identificati all'equipaggio statunitense e hanno espulso il cacciatorpediniere "Uss Wayne E. Meyer" che da venerdì si trovava nelle acque la cui sovranità è contesa da Cina, Taiwan e Vietnam. "Ignorando le leggi internazionali, gli STati Uniti praticano da molto tempo 'l'egemonia di navigazione' nel Mar Meridionale Cinese", ha riferito Li avvertendo che si tratta di azioni che "sottostimano gli interessi sovrani della Cina" finendo per dimostrare "la totale mancanza di sincerità degli Usa" sull'impegno di "mantenere la pace globale, così come la sicurezza e la stabilità nella regione". (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..