MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Unhcr, trasferiti 98 rifugiati dalla Libia in Italia
 
 
Roma, 12 set 18:34 - (Agenzia Nova) - Un gruppo di 98 rifugiati è stato evacuato oggi dalla Libia in Italia. Lo riferisce un comunicato stampa dell'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Si tratta della terza evacuazione umanitaria diretta realizzata quest’anno verso il paese. Con il conflitto che continua a infuriare in Libia, le operazioni di evacuazione rappresentano un’ancora di salvezza per i rifugiati più vulnerabili che si trovano nei centri di detenzione e in contesti urbani e che hanno un disperato bisogno di sicurezza e protezione. Le persone evacuate provengono da Eritrea, Etiopia, Somalia e Sudan, e tra esse vi sono anche 52 minori non accompagnati. Il più piccolo è Yousef, un bimbo somalo di sette mesi nato in un centro di detenzione e in viaggio insieme ai genitori. La maggior parte dei rifugiati è stata a lungo trattenuta nei centri di detenzione in Libia, alcuni per oltre otto mesi. “Oggi abbiamo trasferito al sicuro 98 persone, ma sono ancora poche rispetto alle migliaia che hanno bisogno di aiuto. Nei centri di detenzione ci sono ancora oltre 3.600 rifugiati. Dobbiamo urgentemente trovare una soluzione per loro, come per migliaia di rifugiati più vulnerabili in contesti urbani,” ha dichiarato Jean-Paul Cavalieri, capo della missione per la Libia dell’Unhcr. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..