SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Cavusoglu, Usa non mantengono promesse a causa di impegni con curdi (2)
 
 
Damasco, 10 set 13:37 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 7 agosto ufficiali dei due paesi hanno raggiunto un’intesa per la creazione di una zona di sicurezza volta a separare dal confine turco i militanti curdi delle Unità di protezione dei popoli (Ypg) e a permettere il ritorno in patria volontario di parte dei 3,6 milioni di rifugiati siriani attualmente ospitati in Turchia. L’accordo prevede anche l’istituzione di un centro operativo congiunto, per i cui preparativi il 12 agosto scorso è arrivato in Turchia un team di sei militari statunitensi. Nei giorni scorsi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha ribadito l’intenzione a completare il progetto entro la fine del mese. L’8 settembre, inoltre, è stata effettuata da forze statunitensi e turche il primo pattugliamento congiunto sul terreno per la realizzazione della zona di sicurezza. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..