GRECIA-TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Grecia-Turchia: ministro Esteri Dendias, Ankara smetta di violare sovranità di Cipro
 
 
Atene, 09 set 16:44 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri greco Nikos Dendias è tornato a chiedere alla Turchia di “fermare le provocazioni per smettere di violare i diritti sovrani e la sovranità della Repubblica di Cipro". Il capo della diplomazia di Atene, nel corso di un’intervista all’emittente radiofonica “Real FM”, ha chiarito che è possibile “avviare un dialogo significativo" con Ankara sottolineando come l’organizzazione per un incontro tra il primo ministro Kyriakos Mitsotakis e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan all'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, sia ancora in fase di negoziazione. Sull'aumento dei flussi migratori verso la Grecia nelle ultime settimane, il ministro degli Esteri di Atene ha dichairato che il governo vuole "conoscere cosa sta accadendo in tempo reale". Dendias fa riferimento ad un vecchio progetto da lui preparato quando era ministro della Difesa nel 2014. Il piano prevede un sistema interconnesso di videosorveglianza nella regione dell'Egeo settentrionale, sulla base di uno studio condotto dall'Università tecnica di Atene. Un progetto che "è stato dimenticato in tutti questi anni”, ha detto ancora il ministro rimarcando come l'Egeo sia un mare che potrebbe essere “completamente visibile alle autorità greche 24 ore al giorno” in modo da “avvertire la Turchia e fermarla". (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..