VISEGRAD
Mostra l'articolo per intero...
 
Visegrad: premier V4 reiterano pieno sostegno ad accesso paesi Balcani occidentali in Ue
 
 
Praga, 12 set 16:05 - (Agenzia Nova) - I primi ministri del gruppo di Visegrad (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria) reiterano il loro indubbio sostegno all'accesso dei Balcani occidentali all'Unione europea; l'unificazione del continente non può dirsi completa senza di loro. Lo si legge in un comunicato congiunto che i quattro paesi hanno rilasciato in occasione del vertice di Visegrad e dei Balcani occidentali a Praga, pubblicato sul sito del governo ceco. La politica di allargamento dell'Ue fornisce uno strumento inestimabile per ottenere sicurezza, stabilità, prosperità nei Balcani occidentali e di conseguenza anche nel resto d'Europa, si legge. Il V4 fa appello agli Stati membri dell'Ue affinché, in vista del Consiglio Affari generali di ottobre, sia mantenuto vivo e consolidato lo slancio positivo creato dal progresso fatto fin qui e dall'entrata in vigore dell'accordo di Prespa. Aprire i negoziati d'adesione il prossimo ottobre consentirà a Macedonia del Nord e Albania di concentrarsi sulle riforme necessarie e farà da incentivo per l'intera regione. Non solo, ma garantirà che l'Ue continui a essere protagonista nella promozione di una positiva trasformazione regionale. (segue) (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..