SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: Alto commissario Onu diritti umani Bachelet, bene accordo politico per transizione democratica (2)
 
 
Ginevra, 09 set 16:34 - (Agenzia Nova) - Quanto allo Zimbabwe, l’Alto commissario si è detta “profondamente preoccupata” per l'impatto della crisi economica e delle repressioni sui manifestanti e sui gruppi della società civile. “L'iperinflazione ha provocato un aumento dei prezzi di carburante, cibo, trasporti e servizi sanitari, con un impatto drammatico, in particolare sulle persone emarginate e della classe operaia. Esorto il governo a trovare modi costruttivi per interagire con la popolazione in merito ai suoi legittimi reclami relativi alla situazione economica e per porre fine alla sua repressione di manifestanti pacifici, in particolare con l’uso eccessivo della forza. Sono anche preoccupata per il numero crescente di segnalazioni di attacchi e arresti di attivisti dei diritti umani”, ha aggiunto. In Tanzania, ha proseguito Bachelet, “continuo a essere preoccupata per la riduzione dello spazio civico, con l'adozione a giugno di una legislazione molto restrittiva sulle Ong” in base alla quale, per esempio, “le autorità possono ora monitorare e valutare le attività di ciascuna Ong ogni tre mesi, con poteri discrezionali di sospendere le sue operazioni in attesa di un'audizione”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..