SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: membri africani Consiglio di sicurezza Onu chiedono revoca sanzioni internzionali contro Khartum (2)
 
 
New York, 11 set 10:45 - (Agenzia Nova) - “Siamo convinti che la costruzione della pace in Sudan dipenda dal suo sviluppo economico e sociale, in linea con le sue priorità nazionali, pertanto sollecitiamo la comunità internazionale, compresi i partner dello sviluppo, a sostenere il nuovo governo sudanese nel creare un ambiente favorevole per una transizione pacifica, così come l'attuazione del suo ambizioso programma di sviluppo economico e sociale”, conclude la dichiarazione. In precedenza anche il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry, che ha concluso ieri una visita a Khartum, ha ribadito gli sforzi che Il Cairo (presidente di turno dell’Unione africana) sta sostenendo per rimuovere il Sudan dalla “lista nera” di Washington. “L'Egitto sta lavorando affinché il Sudan venga rimosso dalla lista”, ha detto Shoukry parlando alla stampa al termine dei suoi colloqui con il premier Hamdok e con il capo del Consiglio militare di transizione (Tmc) Abdel Fattah al Burhan. “Abbiamo anche sollevato questo problema con gli Stati Uniti e continueremo a farlo, in coordinamento con le autorità sudanesi”, ha aggiunto. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..