Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana (5)
 
 
Roma, 11 set 17:00 - (Agenzia Nova) - Ciad: scontri interetnici, prorogato di quattro mesi stato di emergenza in tre regioni - Il parlamento del Ciad ha votato a favore della proroga di quattro mesi dello stato di emergenza in tre regioni in cui le lotte fra gruppi etnici rivali sono aumentate nelle ultime settimane. È quanto riferisce la stampa locale. La misura era già in vigore dallo scorso 19 agosto nella regione occidentale di Tibesti, al confine con il Niger, e nelle regioni orientali di Sila e di Ouaddai, al confine con il Sudan. Di recente, almeno 50 persone sono morte negli scontri fra i pastori semi nomadi zaghawa, etnia cui appartiene lo stesso presidente Idriss Deby, e i contadini della comunità etnica ouaddian. "I prossimi quattro mesi consentiranno al governo di schierare un numero di forze armate sufficiente a ristabilire l'ordine e ottenere il disarmo", aveva dichiarato il mese scorso il ministro per l'Amministrazione territoriale, Ismael Chaibo. L'esercito del Ciad è impegnato da tempo su più fronti, come quello della lotta al terrorismo di Boko Haram nel sud-ovest del paese, vicino al lago Ciad. (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..