COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: agenzie Onu, in Sud Sudan 6,3 milioni di persone non hanno certezza di un pasto sicuro (5)
 
 
Roma, 12 set 09:49 - (Agenzia Nova) - Da gennaio a luglio 2019, oltre 144 mila bambini colpiti da malnutrizione acuta grave sono stati curati con servizi di alta qualità, oltre il 90 per cento dei quali si sono ripresi. Tuttavia, l'Unicef aumenterà la sua promozione di alimenti complementari adeguati per i bambini e la prevenzione di malaria e diarrea. Una forte collaborazione con i settori idrico e igienico-sanitario, della salute, dell'istruzione e dell'agricoltura che affronti le cause alla radice della malnutrizione, continua ad essere una priorità per l'Unicef. Quanto al Pam e ai suoi partner, infine, hanno risposto con distribuzione di cibo e denaro nelle aree maggiormente colpite e fino ad ora hanno raggiunto circa 3,9 milioni di persone vulnerabili. Con sufficienti risorse, l’agenzia alimentare Onu fornirà a aiuti vari, fra cui cibo salvavita e distribuzione di aiuti in denaro in aree con mercati che funzionano a 5,1 milioni di persone, oltre a cibo in cambio di lavoro per la costruzione e la riabilitazione di beni per la comunità e cibo per i pasti scolastici. Nello specifico, il Pam fornirà prodotti speciali per la prevenzione e la cura della malnutrizione a circa 1,6 milioni di bambini e donne in gravidanza o allattamento. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..