SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Usa, Trump, errore di Bolton evocare "modello libico" alla Corea del Nord
 
 
Washington, 12 set 15:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dichiarato ieri, 11 settembre, che il suo ex consigliere per la Sicurezza nazionale, John Bolton, ha commesso un errore facendo riferimento al cosiddetto "modello libico" nei suoi rapporti con la Corea del Nord. "Ha commesso alcuni errori molto grandi. Ha parlato di un modello libico per Kim Jong-un", ha detto Trump ai giornalisti alla Casa Bianca, aggiungendo che l'osservazione del "modello libico" aveva interrotto i colloqui con la Corea del Nord e che "non era stata una buona dichiarazione da fare". “Non appena lo ha menzionato, il modello libico, che disastro. Guarda cosa è successo a Gheddafi", ha detto Trump." Non incolpo Kim Jong-un per quello che ha detto dopo. E non voleva avere niente a che fare con John Bolton. E non è una questione di essere duro. È un questione di non essere intelligente nel dire qualcosa del genere". Trump avrebbe quindi chiesto le dimissioni di Bolton anche perché il consigliere per la sicurezza nazionale non andava d'accordo con altre persone dell'amministrazione. “È così duro che ci ha portato in Iraq ... ma in realtà è qualcuno con cui ho avuto un'ottima relazione. Ma non andava d'accordo con le persone dell'amministrazione che io considero importanti", ha aggiunto il presidente. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..