ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: l’Arabia Saudita chiede il rispetto dei tagli alla produzione
 
 
Riad, 12 set 12:10 - (Agenzia Nova) - L'Arabia Saudita ha invitato oggi i produttori di petrolio a rispettare i tagli all'output decisi l'anno scorso per stabilizzare il mercato e sostenere i prezzi. "Ogni paese deve rispettare i propri impegni", ha dichiarato il nuovo ministro saudita dell'Energia, il principe Abdulaziz bin Salman, parlando ad Abu Dhabi all'apertura della riunione del Comitato ministeriale congiunto per il controllo dell’accordo Opec+. Il neo nominato ministro Abdulaziz ha spiegato che è indispensabile ripristinare la stabilità del mercato dopo il recente calo del prezzo del petrolio, sceso sotto i 60 dollari al barile. Il dicastero dell'Energia saudita ha rimarcato su Twitter che le parole del principe Abdulaziz "evidenziano l'obiettivo principale della politica petrolifera del regno, che è quella di raggiungere la stabilità del mercato, e sottolineano l'importanza di mantenere un alto grado di coesione tra i produttori dell’Opec e gli altri paesi capeggiati dalla Russia". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..