IRAQ
 
Iraq: milizie sciite abbattono “drone invasore” a est di Baghdad
 
 
Baghdad, 12 set 11:18 - (Agenzia Nova) - Le Unità per la mobilitazione popolare (Pmu, coalizione di milizie irachene a maggioranza sciita) hanno annunciato di aver abbattuto un drone nella provincia orientale di Diyala, a est di Baghdad. In una dichiarazione diffusa nella tarda serata di ieri, la potente alleanza al Hashd ash-Sha’abi, controllata dagli sciiti iracheni legati a doppio filo con il regime di Teheran, ha spiegato che “i sistemi di difesa area della ventiseiesima brigata dispiegata a Diyala hanno intercettato un drone nemico nell’area di Kan'an”. La nota spiega che il piccolo velivolo senza pilota stava effettuando una ricognizione in vista di “un possibile attacco alle unità dell'esercito iracheno”. La vicenda si inserisce nel contesto dei misteriosi raid aerei che da alcune settimane colpiscono le milizie filo-iraniane anche in Iraq. L’indiziato numero uno è ovviamente Israele, che non rivendica né smentisce, ma si vanta di essere in grado di colpire l’Iran ovunque nel mondo. L’ultimo in ordine di tempo è un bombardamento che ha colpito un deposito di armi delle unità sunnite della Mobilitazione popolare irachena nel distretto di Hit, nella provincia occidentale irachena dell’Anbar, non lontano dal confine con la Siria.
(Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..