KENYA-SOMALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Kenya-Somalia: disputa marittima, udienze Corte dell’Aja si terranno dal 4 all’8 novembre
 
 
L'Aja, 12 set 11:17 - (Agenzia Nova) - La Corte internazionale di giustizia (Icj) dell’Aja terrà dal 4 all’8 novembre prossimi le udienze pubbliche sulla disputa marittima che vede contrapposti Kenya e Somalia. È quanto si apprende da un comunicato diffuso dalla stessa Corte, che la scorsa settimana ha annunciato il rinvio delle udienze – inizialmente previste per questa settimana – dopo che le autorità di Nairobi hanno chiesto più tempo per ingaggiare una nuova squadra legale. La scorsa settimana fonti diplomatiche citate dal quotidiano keniota “Daily Nation” hanno rivelato che Mogadiscio avrebbe rifiutato l'ultima richiesta da parte di Nairobi di ritirare o rinviare il caso relativo alla disputa per consentire un meccanismo guidato dall'Unione africana per una soluzione alternativa. Secondo le stesse fonti, il rifiuto sarebbe avvenuto nell'ultima settimana di agosto dopo che la diplomazia keniota ha scritto all'Ua cercando una sponda da parte del Consiglio di pace e sicurezza nel tentativo di convincere le autorità di Mogadiscio ad accettare la proposta, tuttavia il ministro degli Esteri somalo Ahmed Isse Awad ha respinto la richiesta e ha rifiutato la partecipazione della Somalia a una riunione inizialmente prevista per lo scorso 22 agosto. “La Somalia si è impegnata a rispettare la sentenza della Corte internazionale di giustizia, qualunque sia l'esito. Pertanto, il governo della Somalia si rammarica di informare la Commissione che non sarebbe opportuno accettare l'invito della Commissione a partecipare alla riunione del Consiglio di pace e sicurezza, dal momento che la questione è attualmente pendente dinanzi all'Icj”, ha affermato Awad in una nota inviata il 21 agosto al presidente della Commissione dell'Unione Africana, Moussa Faki, citata dal “Daily Nation”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..