USA
 
Usa: Corte suprema autorizza restrizioni ai richiedenti asilo
 
 
Washington, 12 set 00:46 - (Agenzia Nova) - La Corte Suprema degli Stati Uniti ha autorizzato all’amministrazione Trump di imporre delle restrizioni sui richiedenti asilo al confine meridionale negando loro la protezione se entrano negli Stati Uniti dopo aver attraversato un paese terzo. Il governo può ora rifiutare di prendere in considerazione una richiesta di asilo da parte di chiunque non abbia presentato domanda in un altro paese prima di entrare negli Stati Uniti. I migranti dall’Honduras, dal Guatemala e da El Salvador non potranno quindi chiedere asilo negli Stati Uniti se non lo richiederanno prima in Messico. Il tribunale ha affermato che la norma può entrare in vigore mentre continuano le cause in tribunale per sfidare la sua legalità. A dicembre, la Corta suprema, con un voto di 5-4, aveva rifiutato di revocare le ordinanze di un tribunale inferiore che bloccava una politica meno severa che negava l'asilo ai richiedenti che non si presentavano in un porto ufficiale di ingresso. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..