ALGERIA
 
Algeria: ministro della Giustizia assicura che elezioni presidenziali saranno trasparenti
 
 
Algeria, 11 set 16:13 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Giustizia dell’Algeria, Belkacem Zeghmati, ex procuratore generale e volto del governo nella lotta contro la corruzione, ha assicurato che le elezioni presidenziali previste entro fine anno si terranno in totale trasparenza. L’esponente dell’esecutivo - entrato in carica alcune settimane fa dopo aver condotto da magistrato una feroce lotta contro la cerchia dell’ex presidente Abdelaziz Bouteflika - ha difeso oggi di fronte ai deputati dell’Assemblea popolare nazionale (Apn, la camera bassa del parlamento) gli emendamenti del governo alla legge elettorale emersi dal lavoro dell’Istanza per il dialogo e mediazione, fornendo anche nuovi dettagli sul lavoro della “super-commissione” che sarà incaricata di seguire il processo elettorale nelle sue varie fasi. Zeghmati ha anzitutto detto che i candidati dovranno consegnare “di persona” la propria candidatura: una mossa tesa ad evitare le polemiche dello scorso febbraio, quando era stato il direttore della campagna elettorale di Bouteflika a consegnare la documentazione dell’anziano e malato ex presidente, quando quest’ultimo era in cura in un ospedale svizzero. Dovrà essere inoltre la nuova commissione elettorale, e non il Consiglio costituzionale, a ricevere le candidature delle elezioni presidenziali e a convalidarle entro sette giorni. Spetterà sempre al nuovo organismo anche l’aggiornamento dei registri elettorali (uno dei punti più controversi delle precedenti elezioni), l’emissione delle schede e l’annuncio dei risultati del voto.
(Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..