G7
 
G7: dazi, ambiente, Iran, Kashmir ed economia globale principali argomenti al centro vertice di Biarritz
 
 
Roma, 24 ago 12:04 - (Agenzia Nova) - Lo scontro commerciale tra Stati Uniti e Cina, Iran, ambiente, Brexit, tensioni nel Kashmir e le condizioni dell’economia globale: saranno questi alcuni degli argomenti al centro del G7 che prende il via oggi a Biarritz, località turistica nell'ovest della Francia. All’evento partecipano i capi di Stato e di governo di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. Il tema ufficiale del summit organizzato dalla Francia è la lotta alle diseguaglianze. L’evento è stato preceduto dall’annuncio di Pechino dell’aumento dei dazi sui beni statunitensi per un valore di circa 68 miliardi di euro. La mossa è una ritorsione adottata in risposta a Washington che impone ulteriori dazi per 270 miliardi di euro sui beni cinesi e che entrerà in vigore da settembre e metà dicembre. Questo è l'ultimo episodio della lunga guerra commerciale tra le due principali economie mondiali con ripercussioni in tutto il mondo: sia la Banca mondiale che il Fondo monetario internazionale hanno abbassato le previsioni di crescita economica per quest'anno tra il 2,6 e il 3,2 per cento.

Altro tema che verrà affrontato durante il vertice sarà l’ambiente in particolare a seguito degli incendi che stanno devastando la foresta pluviale amazzonica in Brasile. Lo scorso 22 agosto il presidente francese Emmanuel Macron ha pubblicato su Twitter in un messaggio di sensibilizzazione sul tema: “La nostra casa sta bruciando. Letteralmente. La foresta pluviale amazzonica - i polmoni che producono il 20 per cento dell'ossigeno del nostro pianeta - è in fiamme. È una crisi internazionale”. Macron ha esortato i membri del vertice del G7 a discutere la situazione nella Foresta amazzonica dando massima priorità al tema della tutela dell’ambiente. Lo scontro attualmente in corso tra Iran e Stati Uniti sarà un altro argomento caldo al centro del vertice G7 di Biarritz. Ieri Macron ha ricevuto all’Eliseo il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif con il quale ha discusso il mantenimento dell’accordo sul nucleare (sottoscritto nel luglio 2015 a Vienna) dopo il ritiro degli Stati Uniti avvenuto nel maggio 2018. Tra le questioni di politica internazionale verrà affrontata al G7 anche la crisi nel Kashmir tra Pakistan e India. A Biarritz ci sarà anche il premier indiano Narendra Modi, che avrà un bilaterale con Donald Trump. La crisi in corso in Libia, di particolare importanza per Italia e Francia, sarà un altro tema di discussione tra i leader mondiali.

Il vertice del G7 si aprirà ufficialmente oggi con la cerimonia di benvenuto ai capi di Stato e di governo da parte del presidente francese Macron a cui seguirà la cena di lavoro dei leader G7 incentrata su “Politica estera e sicurezza”. Il tema centrale del vertice - lotta alle diseguaglianze, parità di genere ed Africa - sarà discusso durante il pranzo di lavoro di domani. Al tema della parità di genere parteciperanno anche i due premi Nobel per la pace del 2018, Denis Mukwege e Nadia Murad, membri del Consiglio consultivo per l'eguaglianza uomo-donna. l'Italia ha dato un contributo particolare, con un dono di 10 milioni di euro in cinque anni al progetto Afawa della Banca africana per lo sviluppo per agevolare l'imprenditorialità femminile in Africa. Nel pomeriggio di domani avrà invece luogo la sessione "Partenariato del G7 con l'Africa", con i leader di Egitto, Senegal, Ruanda, Sudafrica e Burkina Faso. Il vertice di Biarritz si concluderà il 26 agosto con una sessione sul clima e con una sull'agenda digitale, con i leader di Australia, India, Cile e Spagna. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..