HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: decine di arresti dopo le proteste violente di domenica
 
 
Hong Kong, 26 ago 07:42 - (Agenzia Nova) - Le autorità di Hong Kong hanno arrestato decine di persone dopo le manifestazioni anti-governative dello scorso fine settimana, culminate in scontri violenti tra manifestanti e forze dell’ordine. La Polizia ha riferito di aver arrestato in tutto 29 uomini e sette donne, incluso un 12enne, per diverse tipologie di reato, dall’assembramento non autorizzato al possesso di armi offensive, sino all’aggressione a pubblico ufficiale. Durante i violenti scontri di ieri le forze dell’ordine sono ricorse ai cannoni ad acqua per la prima volta nella storia post-bellica della ex colonia britannica. Sei agenti di Polizia hanno estratto le loro armi da fuoco, e uno ha esploso colpi di avvertimento. L’amministrazione di Hong Kong ha diffuso una nota stamattina, esprimendo una “ferma condanna” delle proteste e avvertendo che “l’aumento degli atti illegali e violenti da parte dei manifestanti illegali non è solamente oltraggioso, ma ha anche spinto Hong Kong sull’orlo di una situazione molto pericolosa”. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..