MOLDOVA
Mostra l'articolo per intero...
 
Moldova: crisi politica, presidente Timofti chiede conferma maggioranza parlamentare per nominare Plahotniuc (6)
 
 
Chisinau, 14 gen 2016 17:10 - (Agenzia Nova) - La definizione “pericolose” quando si parla di elezioni anticipate in Moldova non è causale: sinora, infatti, diversi osservatori politici insistono sul fatto che sono pochi i partiti a volere effettivamente questo scenario, sostanzialmente solo i partiti filorussi: il Partito socialista (Psrm) in testa – prima formazione politica in termini di consensi alle ultime elezioni –, seguito dai comunisti (Pcrm) e dal Partito Nostru di Renato Usatii, attualmente extra parlamentare ma che può contare sul sostegno di Mosca. E’ chiaro che un’eventuale vittoria dei partiti filorussi alle parlamentari anticipate creerebbe un vero e proprio terremoto in Moldova, annullando de facto il percorso europeo che il paese ha intrapreso negli ultimi anni. (segue) (Moc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..