SOMALIA
 
Somalia: attentato nel sud del paese, almeno cinque morti
 
 
Mogadiscio, 09 mag 2018 17:06 - (Agenzia Nova) - È di almeno cinque morti e 10 feriti il bilancio di un attentato avvenuto oggi nella città di Uanle Uen, nella regione meridionale del Basso Scebeli. Lo riferiscono fonti della sicurezza citate dalla stampa somala, secondo cui l’attacco è avvenuto in un affollato mercato della città e il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare. Non è ancora chiaro se a causare l’esplosione sia stato un attacco suicida o una bomba piazzata sul posto. L’azione non è stata ancora rivendicata, ma è da attribuire al gruppo jihadista al Shabaab che, seppure indebolito dall’offensiva dell’esercito somalo e delle truppe della missione dell’Unione africana in Somalia (Amisom), continua a controllare vaste zone del paese. Anche per questo motivo lo scorso 31 agosto il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha esteso fino al 31 maggio 2018 il mandato della missione Amisom, prevedendo al contempo una riduzione del personale da 22.126 a 20.626 effettivi. La risoluzione prevede un graduale passaggio di responsabilità alle forze di sicurezza somale al fine di ridurre la minaccia costituita dal gruppo jihadista al Shabaab e agevolare il processo di costruzione della pace nel paese. La missione Amisom è stata autorizzata nel 2007 per assicurare la sicurezza e la pace dopo lo scoppio della guerra in Somalia in atto dal 2006.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..